Blog

Autunno | Porte aperte con ..Vivaio Vivalpi

timbro vivaio2Flora del bosco montano ed erbacee perenni inusuali

Per l’annesso ristorante sono coltivate piante aromatiche insolite, fiori eduli e piccoli frutti. Si trova a Cudine di Corio a 800mt , in Piemonte a circa 40 km da Torino.
Dai primi anni ’90 si è sviluppata la collezione che oggi conta più di mille specie provenienti dalle montagne di tutto il mondo. Protagoniste sono soprattutto le specie pulvinanti, ovvero quelle piante che hanno dimensioni minuscole a forma di ‘cuscino’. Sono adatte ai giardini rocciosi ma crescono bene anche in piccoli vasi : gli appassionati bonsaisti le utilizzano spesso come piante ‘da compagnia’.
Grazie alla collaborazione con colleghi vivaisti, associazioni amatoriali e orti botanici, ogni anno vengono introdotte e sperimentate nuove varietà.
Inoltre siamo specializzati nella coltivazione del genere Gentiana e in particolare della splendida Gentiana acaulis, la genzianella che primeggia in bellezza su tutti i fiori delle Alpi.
La collezione del genere Saxifraga comprende più di 150 specie ma dedichiamo molta cura anche alle raccolte dei generi Daphne (circa 50 specie) , Androsace, Dianthus, Phlox, Gypsophila, Aconitum, Potentilla, Rhododendron, Primula, Draba …
Una parte del vivaio è destinata a giardino, in modo da offrire la possibilità di osservare il risultato di una corretta coltivazione ma anche per mantenere e conservare tante specie.
Il periodo migliore per ammirare la roccera è da aprile a giugno ma, considerata la vastità di specie coltivate, in ogni stagione si possono notare fioriture interessanti.

@–>–>– www.vivalpi.it

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com