dianthus Plumarius Roseus

il Dianthus plumarius roseus viene spesso ricordato come un garofanino antico detto anche garofano della nonna dal colore rosa con un piacevole profumo

4,00

Genere: Dianthus
Nome: Plumarius Roseus
Famiglia: Caryophyllaceae
Varietà: Perenne
Altezza: da 15 a 25 cm
Foglia: verde argentata
Forma: cespuglio vigoroso, fitto
Fiore: semidoppio, sfrangiato, medio-grandi dimensioni
Colore: rosa
Sole/Ombra: Preferibilmente al sole
Profumo: dolce
Riproduzione per talea: si nei periodi miti
Riproduzione per Seme: Si
Venduto nello shop online come pianta radicata
Forte variabilità cromatica da propagazione da seme

- +
Share:

Innaffiatura e terreno del Dianthus plumarius roseus.

Per la gestione in vaso si consiglia di utilizzare terriccio universale neutro generico. Irrigare con frequenza e costanza, evitare i ristagni idrici. Gli Ibridi moderni non tollerano periodi di siccità.Per la gestione in piena terra si consiglia di preparare il sesto d’impianto con un terreno di medio impasto integrando terriccio universale neutro generico e nel caso di terreni argillosi anche inerti drenanti come argilla espansa, ghiaia o lapillo. Irrigare con frequenza e costanza, evitare i ristagni idrici. Gli Ibridi moderni non tollerano periodi di siccità

Periodo di potatura e concimazioni.
Una normale e ordinaria pulizia degli steli a fiore esauriti (da vicino alla base) garantisce che la pianta rimanga con una chioma ordinata e vigorosa. Nel caso non sia sufficiente potete intervenire ulteriormente togliendo rami e cime in eccesso. Il Dianthus è una pianta che adora terreni ricchi, seguire con continuità la concimazione. Consigliamo l’utilizzo di concimi liquidi per fioriture secondo le diluizioni indicate una volta ogni 10/15 gg.

Utilizzo del Dianthus plumarius roseus.

Pianta perenne di facile utilizzo e molto versatile. Lo consigliamo per molteplici usi,  pianta da giardino roccioso o per un uso vaso o bordure di vialetti. Sopporta climi rigidi con temperature fino a -15°C.Per l’utilizzo in vaso è consigliata un’esposizione a pieno sole. Per l’utilizzo in piena terra si consiglia una posizione ben soleggiata o una mezz’ombra, solo se molto luminosa.

Epoca per il rinvaso.
Il momento è sempre buono se si vuole cambiare il vaso o mettere la pianta a terra. Avere cura di gestire manualmente a seconda delle necessità le irrigazioni che accompagnano l’affrancamento. Per l’insediamento della pianta in situazioni campestri o contesti dry garden o giardino roccioso è suggerito partire nei periodi miti. Nella stagione successiva al trapianto è bene eseguire con cura le irrigazioni assicurandosi che il terreno sia fresco. In seguito bagnare secondo le necessità e le temperature. Evitare ristagni idrico.

Il Dianthus plumarius  è un garofano che si trova spontaneo in natura nell’Europa centrale tra Austria, Germania, Polonia, Ungheria e Slovenia (Atlas Florae Europeae,Helsinki 1986).
Plantbase

forme-e-colori-per-linverno-in-giardino

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “dianthus Plumarius Roseus”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com